FANDOM


[Domanda 1]


Uber è una applicazione gratuita per smartphone lanciata negli Stati Uniti nel 2009.

Uber non è una compagnia di trasporto pubblica, né dispone di un parco macchine. Uber fornisce un servizio di trasporto automobilistico privato attraverso un'applicazione software mobile (app) che mette in collegamento diretto passeggeri e autisti. Le auto possono essere prenotate con l'invio di un messaggio di testo o usando l'applicazione mobile, tramite la quale i clienti possono inoltre tenere traccia in tempo reale della posizione dell'auto prenotata.

A tal proposito Uber ha ideato l’app UberPOP (una sorta di low cost) un’applicazione online facilmente fruibile all’utente della rete mediante installazione sul proprio smartphone e attraverso il quale verrebbe offerto un servizio del tutto equiparabile a quello di un radio taxi. In particolare, una persona interessata a spostarsi da un luogo ad un altro della città (il servizio UberPOP sarebbe disponibile al momento soltanto nelle città di Milano, Torino, Genova e Padova) anziché chiamare un tradizionale taxi, potrebbe mediante l’app servirsi di un autista Uber, che sempre mediante l’app verrebbe incaricato di volta in volta di fornire il trasporto.

Uber attraverso l’app si occuperebbe di reclutare gli autisti cui affidare di volta in volta la fornitura del trasporto, gestirebbe la fase di messa in contatto delle persone interessate a spostarsi in città con i guidatori e, infine, riceverebbe il pagamento della prestazione di trasporto resa, di cui solo una percentuale minima verrebbe destinata all’autista. (Fonte: http://www.ilsole24ore.com/pdf2010/Editrice/ILSOLE24ORE/ILSOLE24ORE/Online/_Oggetti_Correlati/Documenti/Notizie/2015/05/ordinanza%20.pdf )

S213953 Stevenloca (discussioni ) 15:02, mag 30, 2015 (UTC)


I servizi Uber sono vari e dipendono dal tipo di veicolo a disposizione:

  • Uber XL: suv o minivan con almeno 6 passeggeri;
  • UberPlus / UberSelect: servizio di lusso, si viene serviti da auto di pregio quali Mercedes, Audi, Bmw con interni in pelle;
  • UberPOOL: solo a NY, LA, SF e Parigi, permette di dividere il costo con un altro passeggero che compie un altro tragitto;
  • Uber Black Car: solo per molto simile agli NCC, il guidatore ha una licenza;
  • Uber Taxi: attraverso l'app di Uber si puo` richiedere un taxi comunale;
  • UberX: il meno costoso e il piu` conosciuto, e` identico ad UberPop;
  • UberPop: il servizio di cui si parla sopra.

Le differenza fra UberPop e UberX sono legali: nei paesi dove la legislazione non permette i taxi senza licenza, Uber ha ideato questo servizio:

le modalita` sono le stesse, ma il pagamento si configura come un "ride share", ovvero una spartizione dei costi per compiere il tragitto in auto con il conducente. In questo modo, seconndo le leggi attuali, i conducenti che lavorano per UberPop non stanno producendo un profitto ma dividono solamente le spese.

s211897


Uber è un'azienda USA che fornisce un servizio automobilistico privato attraverso un'applicazione mobile che mette in contatto passeggeri con autisti. Il servizio può essere richiesto tramite l'invio di un messaggio di testo o usando, come già citato, l'applicazione mobile, che permette di tracciare in tempo reale la posizione dell'auto prenotata. Il sistema di calcolo del costo del servizio è simile a quello del Taxi, anche se il pagamento non viene effettuato tramite cliente e conducenete, ma tramite cliente ed uber stesso, tramite una carta di credito.  [Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Uber]

Federico Gianno


@s211897

L'espressione "lavorare per Uber" riferita ai conducenti potrebbe generare delle ambiguità. Uber considera infatti clienti tanto i passeggieri quanto gli autisti. E forse questa è una delle differenze più significative rispetto ai servizi di trasporto automobilistico tradizionali.

Riccardo Silva