FANDOM


[DOMANDA 15 - 16]

Le tariffe sono fissate dalla giunta comunale (tempo e tragitto per il servizio urbano, base chilometrica per il servizio extraurbano) e sottoposti a verifica annuale.

I tassisti accettano come forma di pagamento i contanti, carte di credito, bancomat e “altre eventuali”.

Sia I tassisti che i noleggiatori possono stipulare con terzi abbonamenti e convenzioni per il proprio esercizio.

Ad inizio corsa il conducente e` obbligato a specificare da quale luogo ha avuto inizio la contrattazione e quali sono le sue condizioni.

Il tassametro deve essere omologato ed approvato dal Comune di appartenenza, tuttavia le tariffe possono essere minori di quelle stabilite dalla giunta.

Se dovesse verificarsi un incidente o la corsa per qualche altro motivo venga interrotta, l'utente ha il diritto di pagare solo il tragitto percorso fino a quel momento.

fonte[1]


s216127