FANDOM


CONDIZIONI PER RIMANERE TAXISTA

A differenza di Uber, per i tassisti le norme sono dettate dal Comune che gestisce il servizio, pertanto variano da paese a paese. Ciò nonostante ci sono alcune regole generali rintracciabili nella maggior parte dei bandi per taxisti dei vari comuni italiani:

  • è vietato far salire persone sul taxi che non siano le stesse che hanno prenotato la corsa;
  • il taxista non può portare con sè in auto animali propri;
  • il taxista non può interrompere improvvisamente la corsa per motivi personali. Gli unici casi in cui può interromperla sono:
    • se è il passeggero a richiederlo;
    • se eventi particolari di evidente pericolosità impediscono il proseguimento della corsa;
  • il taxista non può chiedere mance aggiuntive rispetto a ciò che gli spetta in base alla tariffa chilometrica prestabilita con il passeggero;
  • il taxista non può rifiutarsi di trasportare i bagagli del passeggero, salvo il caso in cui il veicolo non basti per trasportarli tutti;
  • il taxista non può rifiutarsi di trasportare mezzi necessari ai portatori di handicap (carrozzine, bastoni, ecc.);
  • seguire percorsi diversi da quello più breve, salvo il caso di intenso traffico o blocco di alcune vie.


A queste norme si aggiungono tutte quelle relative al codice della strada che, se non rispettate, portano alla sospensione della patente e anche alla revoca della licenza di taxi.


s212671 Pasquale Convertini